Ricerca:

 
 
 
   
     
 
 


 

















 

Maggioli Editore su Geoexpo

Ambiente e Territorio

1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18

5618X
   
      Compendio normativo per la gestione dei rifiuti e la bonifica dei siti inquinati
MARTINO ROSALBA
 
ISBN: 883875618X
Collana: 165 - Guideambiente
Edizione: 1
Copyright: Maggio 2010
Tipo Prodotto: Volume
Pagine: 160
 
Euro 25,00
 
- 10%
Euro 22,50
 

 
 
Disponibilità:
 

Compendio normativo per la gestione dei rifiuti e la bonifica dei siti inquinati

  • Gestione rifiuti
    • Servizio di gestione integrata
    • Autorizzazioni, iscrizioni e proceduresemplificate
  • Particolari categorie di rifiuti
    • Imballaggi
    • Bonifica siti contaminati
    • Sanzioni

L’analisi completa ed essenziale della disciplina normativa di un comparto giuridico caratterizzato da instabilità e incertezza sia per le profonde innovazioni apportate dalla recente direttiva in tema di rifiuti sia per il caos determinato dal legislatore nazionale con reiterati correttivi e decreti d’urgenza.

Costituisce ora punto fermo in materia questo nuovo Compendio aggiornato fino al recentissimo D.P.C.M. 27 aprile 2010 "Modifiche al Modello unico di dichiarazione ambientale", coordinato con le Disposizioni comuni e i Principi generali dettati dal codice dell’Ambiente.

Decisamente utile per la gestione del sistema rifiuti affronta nel dettaglio operativo i seguenti argomenti:

PARTE I

INQUADRAMENTO STORICO DELLA LEGISLAZIONE IN MATERIA DI RIFIUTI

ELABORAZIONI, DISPOSIZIONI COMUNI E PRINCIPI GENERALI DEL CODICE AMBIENTALE

PARTE II

LA NORMATIVA RIGUARDANTE LA GESTIONE DEI RIFIUTI E LA BONIFICA DEI SITI INQUINATI

La gestione dei rifiuti. Disposizioni generali:

  • La struttura della normativa sulla gestione dei rifiuti.

  • Il campo di applicazione della normativa del codice sui rifiuti.

  • Limitazioni al campo di applicazione della normativa sui rifiuti: I sottoprodotti. Le materie prime secondarie. Rifiuti esclusi dal campo di applicazione della normativa sui rifiuti. Terre e rocce da scavo.

  • Definizioni, nozione e classificazione dei rifiuti.

  • Finalità della gestione dei rifiuti.

  • Le priorità di azione nella gestione dei rifiuti.

  • Organizzazione istituzionale e operativa dei servizi per i rifiuti. In particolare, ordinanze contingibili e urgenti e poteri sostitutivi.

  • Deposito temporaneo, deposito preliminare e messa in riserva.

  • Divieto di miscelazione di rifiuti pericolosi.

  • Documenti e procedure della gestione dei rifiuti.

  • Divieto di abbandono dei rifiuti.

  • Il trasporto dei rifiuti. Microraccolte e soste tecniche. Spedizioni transfrontaliere.

  • Recupero e smaltimento dei rifiuti.

Servizio di gestione integrata dei rifiuti:

  • Accordi tra pubbliche amministrazioni e tra P.A. e privati. In generale.

  • Piani regionali di gestione dei rifiuti.

  • Organizzazione territoriale del servizio di gestione integrata dei rifiuti.

  • Disciplina del servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani.

  • Affidamento del servizio.

  • Gestioni esistenti.

  • Misure per incrementare la raccolta differenziata.

  • Osservatorio nazionale dei rifiuti.

Autorizzazioni, iscrizioni e procedure semplificate:

  • I titoli abilitativi per nuovi impianti di smaltimento o di recupero dei rifiuti.

  • Le autorizzazioni: a) Autorizzazione unica per i nuovi impianti di smaltimento e di recupero

  • dei rifiuti. b) Rinnovo dell’autorizzazione e dell’iscrizione all’albo nazionale dei gestori

  • ambientali alle imprese in possesso di certificazione ambientale. c) Autorizzazioni in ipotesi

  • particolari. d) Autorizzazioni di impianti di ricerca e di sperimentazione.

  • Albo nazionale gestori ambientali.

  • Autorizzazioni integrate ambientali.

  • Procedure semplificate.

Gestione degli imballaggi:

  • Ambito di applicazione e definizioni.

  • Criteri informatori dell’attività di gestione dei rifiuti di imballaggio.

  • Obiettivi di recupero e di riciclaggio.

  • Obblighi dei produttori e degli utilizzatori.

  • Raccolta differenziata.

  • Consorzi.

  • Consorzio nazionale imballaggi.

  • Programma generale di prevenzione e di gestione degli imballaggi e dei rifiuti di imballaggio.

  • Commercializzazione degli imballaggi e divieti.

Gestione di particolari categorie di rifiuti:

  • Rifiuti elettrici ed elettronici - RAEE.

  • Rifiuti sanitari.

  • Veicoli fuori uso.

  • Rifiuti di beni e prodotti contenenti amianto.

  • Pneumatici fuori uso.

  • Combustibile da rifiuti e combustibile da rifiuti di qualità elevata – CDR e CDR-Q.

  • Rifiuti derivanti da attività di manutenzione delle infrastrutture.

  • Rifiuti prodotti dalle navi e residui di carico. I consorzi.

Bonifica di siti contaminati:

  • Le definizioni del legislatore per la delimitazione del campo di applicazione.

  • Il procedimento di bonifica: procedure operative e amministrative.

  • Obblighi di intervento e notifica da parte di soggetti non responsabili della potenziale

  • contaminazione.

  • Il ruolo della P.A.

  • Accordi di programma.

  • Tipologie speciali: a) Aree agricole. b) Acque di falda. c) Siti soggetti a sequestro. d) Aree

  • contaminate di ridotte dimensioni.

  • Siti di interesse nazionale.

  • Siti di preminente interesse pubblico per la riconversione industriale.

Sistema sanzionatorio e disposizioni transitorie e finali:

  • Continuità del sistema sanzionatorio, tipi di sanzioni e ripartizione dei proventi da sanzioni

  • pecuniarie amministrative. Competenze.

  • Abbandono di rifiuti.

  • Attività di gestione di rifiuti non autorizzata.

  • Bonifica dei siti.

  • Obblighi di comunicazione e tenuta di documenti.

  • Traffico illecito di rifiuti e attività organizzate per il traffico illecito.

  • Imballaggi.


 
 
 
 
 
 

 
Quantità

  Metti nel carrello
  esamina il carrello

 

55183
   
      Il nuovo SISTRI. Come cambiano il MUD, i registri e i formulari
ALBERTAZZI BERNARDINO
 
ISBN: 8838755183
Collana: 165 - Guideambiente
Edizione: 1
Copyright: Marzo 2010
Tipo Prodotto: Volume
Pagine: 168
 
Euro 26,00
 
- 10%
Euro 23,40
 

 
 
Disponibilità:
 

Il nuovo SISTRI. Come cambiano il MUD, i registri e i formulari

Commento e guida pratica ai decreti del Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare 17 dicembre 2009 e 15 febbraio 2010

Modificate radicalmente le modalità di tenuta della documentazione obbligatoria nella specifica materia: il nuovo sistema è vincolante per molti enti e imprese che producono rifiuti speciali mentre alcune tipologie di piccole aziende vi possono aderire volontariamente.

Questa nuova Guida analizza in maniera puntuale gli adempimenti riguardanti il MUD, i Registri di carico e scarico e i Formulari per il trasporto dei rifiuti, sostituiti - per alcuni soggetti - dalle schede SISTRI Registro cronologico e Area movimentazione.

Esamina con particolare attenzione gli obblighi introdotti dai D.M. 17/12/2009 e 15/2/2010, chiarendo anche le criticità delle ultime disposizioni normative riguardanti sia la procedura d’iscrizione che la compilazione delle nuove schede SISTRI.

Il seguente dettaglio degli argomenti trattati individua con precisione il contenuto del volume:

  1. La classificazione dei rifiuti
    1. L'art. 184 del D.Lgs. 152/2006 e s.m.
    2. Rifiuti urbani e speciali.
    3. Rifiuti speciali assimilati agli urbani.
    4. Rifiuti pericolosi.
  2. Il M.U.D. prima del SISTRI: il D.Lgs. 152/2006 e s.m.

    1. Il M.U.D. nell'art. 189 del D.Lgs. 152/2006 e s.m. e nella L. 70/94.
    2. La comunicazione annuale al Catasto rifiuti (M.U.D.) nel d.P.C.M. 2 dicembre 2008.
    3. I soggetti obbligati.
  3. I registri di carico e scarico nel D.Lgs. 152/2006 e nella giurisprudenza

    1. Soggetti obbligati e tempi di registrazione.
    2. Luogo di tenuta.
    3. Modalità di tenuta.
    4. Esenzioni.
    5. Unità di misura.
    6. Sanzioni.
  4. Il formulario per il trasporto del rifiuti nel D.Lgs. 152/2006 e nella giurisprudenza

    1. Dati obbligatori e modalità di compilazione nell'art. 193 del D.Lgs. 152/2006.
    2. Esenzioni.
    3. Il formulario per il trasporto di: fanghi di depurazione, oli esausti, sottoprodotti di origine animale.
    4. Microraccolta.
    5. Le soste nelle attività di trasporto.
    6. Norme transitorie.
    7. La disciplina del trasporto dei rifiuti ed il peso da verificarsi a destino.
    8. Sanzioni.
    9. Responsabilità dei vari soggetti nel ciclo del formulario.
  5. Il nuovo sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti – SISTRI

    1. Le premesse normative del SISTRI.
    2. Cos'è il SISTRI.
    3. Soggetti obbligati ed entrata in vigore del SISTRI.
    4. Adesione volontaria al SISTRI.
    5. Disposizioni transitorie.
    6. Il SISTRI per le discariche.
    7. Il SITRA per la Campania.
  6. Registri, formulari e Catasto rifiuti nel SISTRI

    1. Informazioni da fornire al SISTRI - Registri e Formulari.
    2. Area registro cronologico.
    3. Area movimentazione – Formulari.
    4. Modalità operative semplificate per tutte le schede SISTRI.
    5. Il Catasto dei rifiuti dopo il d.m. 17 dicembre 2009.
    6. Disponibilità dei dati da parte delle Autorità di controllo.
    7. Comitato di vigilanza e controllo.
  7. Modalità di iscrizione e funzionamento del SISTRI

    1. Modalità di iscrizione al SISTRI.
    2. Allegato IA: le modalità di iscrizione al SISTRI.
    3. Procedura d’iscrizione.
    4. Modalità operative dell’iscrizione.
    5. Utilizzo del SISTRI.
    6. Sospensione o cessazione dell’attività.
    7. Rete di assistenza.
  8. Contributo di iscrizione al SISTRI.


 
 
 
 
 
 

 
Quantità

  Metti nel carrello
  esamina il carrello

 

 

Maggioli Editore su Geoexpo

Ambiente e Territorio

1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18


Impianti Geotermici

 

Terre e rocce da scavo

 

Agro-energia

 

Bonifica dei siti contaminati

 

Guida alla stima della VAS

 

Nuovo manuale di diritto e gestione dell’ambiente

 

Guida alle professioni nelle energie rinnovabili

 

Codice dell’Ambiente

 

L'inquinamento elettromagnetico

 

La nuova gestione dei rifiuti dopo il D.lgs. n. 205/2010

 

Il nuovo diritto ambientale

 

Guida alle procedure di valutazione ambientale

 

Manuale delle sanzioni amministrative ambientali

 

Le novità del D.Lgs. n. 128/2010 in materia di: Via - Vas - Aia Emissioni in atmosfera

 

La nuova disciplina delle fonti energetiche rinnovabili

 

Elettricità dal sole

 

La nuova certificazione ambientale degli enti pubblici

 

Nuove tecniche di riconfinamento

 

Compendio normativo per la gestione dei rifiuti e la bonifica dei siti inquinati

 

Il nuovo SISTRI. Come cambiano il MUD, i registri e i formulari

 

Guida alla pianificazione territoriale sostenibile

 

Sistemi informativi e costruzione del piano

 

La valutazione ambientale nel piano

 

La disciplina dei rifiuti

 

Bonifiche e risanamento nel nuovo Testo Unico sull'Ambiente

 

La gestione, lo smaltimento e il recupero dei rifiuti

 

Le analisi idrologico-idrauliche per la pianificazione di bacino

 

Acque di prima pioggia da insediamenti produttivi

 

Inquinamento da campi elettrici, magnetici ed elettromagnetici

 

Terzo Forum Nazionale

 

Ecomondo 2007 - La cultura e le tecnologie ambientali in Italia ed in Europa

 

Ecomondo 2007 - La cultura e le tecnologie ambientali in Italia ed in Europa

 

Ecomondo - Rimini, 8-11 novembre 2006 (II Vol.)

 

Ecomondo - Rimini, 8-11 novembre 2006 (I Vol.)

 

ECOMONDO 2005. Tecnologie innovative per l'industrializzazione del sistema ambientale (II Vol)

 

ECOMONDO 2005. Tecnologie innovative per l'industrializzazione del sistema ambientale (I Vol.)

 
 

 















 

 

 05071428/AA - Maggioli Editore su Geoexpo

 
 
Informazioni commerciali:  Maggioli SpA - Tel. 0541/628200  - Fax 0541/622060 - email 
Informazioni sito web:  GeoExpo by GEO group s.r.l. - tel. 0825 824256 - fax 0825 825363 - email 
   
Home Page geologi.it bar-2
bar-3