Ricerca:

 
 
 
   
     
 
 


 

















 

Maggioli Editore su Geoexpo

Ambiente e Territorio

1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19

59448
   
      L'inquinamento elettromagnetico
Bevitori Paolo
 
ISBN: 8838759448
Collana: 165 - Guideambiente
Edizione: 1
Copyright: Aprile 2011
Tipo Prodotto: Volume
Pagine: 215
Formato: 17x24
 
Euro 29,00
 
- 10%
Euro 26,10
 

 
 
Disponibilità:
 

L'inquinamento elettromagnetico

Il punto sulla normativa, sulle conseguenze per la salute e sulle più recenti tecnologie

Poche tematiche ambientali hanno suscitato nei cittadini tanta attenzione, tante preoccupazioni e tante polemiche quanto il cd. inquinamento elettromagnetico o elettrosmog.

Alla base di queste preoccupazioni vi è indubbiamente lo sconcerto e lo spaesamento dell’uomo comune di fronte alla proliferazione di nuove tecnologie e di nuove sorgenti di esposizione a un agente, come il campo elettromagnetico, che è assolutamente impercettibile ai nostri sensi e di cui, quindi, non possiamo nemmeno valutare il grado di presenza nell’ambiente.

E' quindi evidente la necessità di un’informazione corretta e completa sugli effetti sanitari dei campi elettromagnetici, come anche sulle misure da adottare per il loro controllo e per la protezione della popolazione e dei lavoratori esposti per motivi professionali.

In realtà sull’argomento sono stati pubblicati in passato numerosi volumi e la pubblicazione di questo volume potrebbe apparire superflua. A giustificarla vi sono però numerosi e significative novità che si sono verificate in questi ultimi anni che impongono un aggiornamento anche degli operatori del settore.

Innanzitutto la presentazione dei risultati dello studio epidemiologico Interphone, che ha impegnato per oltre dieci anni i ricercatori di tredici paesi in diverse aree del mondo che ha indagato la correlazione tra l’uso dei telefoni cellulari e lo sviluppo di tumori nella regione della testa. Oltre a ciò sono presentati tutti i nuovi strumenti e metodi di misura che hanno fornito agli operatori nuovi mezzi per il controllo dei livelli ambientali e per il rispetto delle normative. Viene infine fatto il punto sulla normativa che a più riprese è stata emanata e sulle più importanti raccomandazioni da parte dell’unione europea.

In conclusione un volume curato da un pool di esperti dei più importanti istituti di ricerca ed enti di controllo italiani, che fornisce un quadro aggiornato di tutta la problematica dedicato innanzitutto agli operatori del settore ma, grazie ad uno stile scientificamente rigoroso ma non eccessivamente tecnicistico, anche a chiunque desideri un’informazione esauriente, corretta ed aggiornata su questa complessa materia.


 
 
 
 
 
 

 
Quantità

  Metti nel carrello
  esamina il carrello

 

57305
   
      La nuova gestione dei rifiuti dopo il D.lgs. n. 205/2010
Albertazzi Bernardino
 
ISBN: 8838757305
Collana: 165 - Guideambiente
Edizione: 1
Copyright: Aprile 2011
Tipo Prodotto: Volume
Pagine: 336
Formato: 17x24
 
Euro 38,00
 
- 10%
Euro 34,20
 

 
 
Disponibilità:
 

La nuova gestione dei rifiuti dopo il D.lgs. n. 205/2010

Vigenti dal 25 dicembre 2010 le profonde innovazioni che hanno radicalmente modificato la disciplina in materia

L’entrata in vigore della Direttiva comunitaria 2008/98/CE - recepita dal D.Lgs. 205/2010 - ha obbligato il legislatore nazionale ad adeguare la normativa di settore, modificando radicalmente i concetti giuridici di “rifiuto”, “sottoprodotto” e “recupero”.

Tenuto conto che la definizione di rifiuto non fissava chiari confini rispetto al momento in cui lo stesso viene trattato adeguatamente e deve quindi essere considerato un prodotto, la suddetta Direttiva lo configura ora come “qualsiasi sostanza od oggetto di cui il detentore si disfi o abbia l’intenzione o l’obbligo di disfarsi”, eliminando gli inutili riferimenti agli allegati contenenti gli elenchi delle singole categorie di rifiuti.

La riforma coinvolge anche altre questioni particolarmente dibattute come ad esempio quelle riguardanti i sottoprodotti, la preparazione per il riutilizzo, le materie prime secondarie, il trattamento delle terre da scavo, il CDR, i biostabilizzati, la raccolta differenziata, le autorizzazioni e le iscrizioni all’Albo.

Questo volume fondamentale analizza tutta la nuova disciplina, evidenzia le differenze rispetto quella previgente e indirizza l’Operatore sia pubblico che privato verso la corretta interpretazione e applicazione delle rilevanti modifiche apportate, illustra inoltre le norme sanzionatorie previste per la prima volta in caso di inosservanza degli obblighi del SISTRI.

Costituisce testo-guida di riferimento nello specifico settore del diritto ambientale, organizzato in nove sezioni e valorizzato da una copiosa selezione di giurisprudenza della Cassazione, penale e amministrativa:

  1. Rifiuto, sottoprodotto e materia prima secondaria – Cessazione della qualifica di rifiuto dopo il D.Lgs. 205/2010.

  2. Il recupero dei rifiuti e le procedure semplificate.

  3. Abrogazioni, definizioni e classificazione.

  4. Il SISTRI nel D.Lgs. 205/2010.

  5. I registri, i formulari e il MUD dopo le modifiche del D.Lgs. 205/2010 e nella giurisprudenza.

  6. La disciplina delle autorizzazioni.

  7. L’iscrizione all’albo gestori ambientali.

  8. Gestioni di particolari tipologie di rifiuti.

  9. Competenze e sanzioni.


 
 
 
 
 
 

 
Quantità

  Metti nel carrello
  esamina il carrello

 

 

Maggioli Editore su Geoexpo

Ambiente e Territorio

1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19


Impianti Geotermici

 

Terre e rocce da scavo

 

Agro-energia

 

Bonifica dei siti contaminati

 

Guida alla stima della VAS

 

Nuovo manuale di diritto e gestione dell’ambiente

 

Guida alle professioni nelle energie rinnovabili

 

Codice dell’Ambiente

 

L'inquinamento elettromagnetico

 

La nuova gestione dei rifiuti dopo il D.lgs. n. 205/2010

 

Il nuovo diritto ambientale

 

Guida alle procedure di valutazione ambientale

 

Manuale delle sanzioni amministrative ambientali

 

Le novità del D.Lgs. n. 128/2010 in materia di: Via - Vas - Aia Emissioni in atmosfera

 

La nuova disciplina delle fonti energetiche rinnovabili

 

Elettricità dal sole

 

La nuova certificazione ambientale degli enti pubblici

 

Nuove tecniche di riconfinamento

 

Compendio normativo per la gestione dei rifiuti e la bonifica dei siti inquinati

 

Il nuovo SISTRI. Come cambiano il MUD, i registri e i formulari

 

Guida alla pianificazione territoriale sostenibile

 

Sistemi informativi e costruzione del piano

 

Impatto acustico

 

La valutazione ambientale nel piano

 

La disciplina dei rifiuti

 

Bonifiche e risanamento nel nuovo Testo Unico sull'Ambiente

 

La gestione, lo smaltimento e il recupero dei rifiuti

 

Le analisi idrologico-idrauliche per la pianificazione di bacino

 

Acque di prima pioggia da insediamenti produttivi

 

Inquinamento da campi elettrici, magnetici ed elettromagnetici

 

Terzo Forum Nazionale

 

Ecomondo 2007 - La cultura e le tecnologie ambientali in Italia ed in Europa

 

Ecomondo 2007 - La cultura e le tecnologie ambientali in Italia ed in Europa

 

Ecomondo - Rimini, 8-11 novembre 2006 (II Vol.)

 

Ecomondo - Rimini, 8-11 novembre 2006 (I Vol.)

 

ECOMONDO 2005. Tecnologie innovative per l'industrializzazione del sistema ambientale (II Vol)

 

ECOMONDO 2005. Tecnologie innovative per l'industrializzazione del sistema ambientale (I Vol.)

 
 

 















 

 

 05071428/AA - Maggioli Editore su Geoexpo

 
 
Informazioni commerciali:  Maggioli SpA - Tel. 0541/628200  - Fax 0541/622060 - email 
Informazioni sito web:  GeoExpo by GEO group s.r.l. - tel. 0825 824256 - fax 0825 825363 - email 
   
Home Page geologi.it bar-2
bar-3