Ricerca:

 
 
 
   
     
 
 


 

















 

Maggioli Editore su Geoexpo

Edilizia e Urbanistica

1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30

4565X
   
      Il collaudo dei tipi d'aggiornamento del catasto terreni
LO GIUDICE VINCENZO
 
ISBN: 883874565X
Collana: 72 - Ambiente Territorio Edilizia Urbanistica
Edizione: 1
Copyright: Ottobre 2008
Tipo Prodotto: Volume
Pagine: 240
 
Euro 42,00
 
- 10%
Euro 37,80
 

 
 
Disponibilità:
 

La normativa, la prassi, gli adempimenti connessi agli esiti della verifica di qualità dei dati catastali in ingresso.
In appendice 113 esempi sulla rappresentazione dei fabbricati in mappa, con approfondimento tecnico-normativo (in particolare per i c.d. "sconfinamenti").

L'attività di controllo degli atti d'aggiornamento del catasto dei terreni è una facoltà riservata agli Uffici provinciali dell'Agenzia del Territorio per garantire il corretto aggiornamento degli archivi.
È da evidenziare come l'attività in sopralluogo degli Uffici fosse nel tempo via via diminuita, fino a ridursi ai soli casi di evidente discrepanza nella misura delle distanze tra Punti Fiduciali; a partire dall'anno 2005, con l'emanazione della Circolare n. 8 del 1° agosto 2005 e della Procedura Operativa n. 98 del 9 agosto 2005, l'attività di collaudo è diventata un obiettivo primario dell'Agenzia ed attualmente circa il 3,5 % dei tipi di aggiornamento presentati sono sottoposti a controllo. Si tratta quindi di un controllo puntuale e su un numero rilevante di atti, il cui esito negativo richiama, tra l'altro, le responsabilità deontologiche e professionali che il tecnico redattore assume, con accettazione dell'incarico, nei confronti del proprietario dell'immobile.
Si avvertiva pertanto l'esigenza di un testo che approfondisse l'argomento "collaudi", dato che su questa materia nessuno ha mai preso "carta e penna" per dare indicazioni di merito; questo ha spinto l'autore, a distanza di quasi tre anni dall'entrata in vigore della nuova normativa, e con una notevole mole di collaudi effettuati, a redigere questo testo, che vuole essere d'ausilio sia al professionista che al personale dell'Agenzia del Territorio.

In Appendice l'autore ha inserito un utilissimo vademecum sulla rappresentazione dei fabbricati in mappa, che affronta sia il tema normativo (catastale e civile) che l'aspetto meramente grafico, contenente ben 113 esempi, rappresentativi anche delle più recenti tipologie di manufatti. Anche l'errata rappresentazione, difatti, può costituire motivo di esito negativo del collaudo. Completano l'opera 9 tabelle sulle tolleranze, relative sia ai collaudi che alle consuete verifiche inerenti la predisposizione dei tipi d'aggiornamento catastali.


 
 
 
 
 
 

 
Quantità

  Metti nel carrello
  esamina il carrello

 

45668
   
      La perizia e la consulenza tecnica
PISTONE GIORGIO
 
ISBN: 8838745668
Collana: 72 - Ambiente Territorio Edilizia Urbanistica
Edizione: 8
Copyright: Luglio 2008
Tipo Prodotto: Volume
Pagine: 482
 
Euro 44,00
 
- 10%
Euro 39,60
 

 
 
Disponibilità:
 

Giudiziaria, giurisdizionale, amministrativa e privata

  • Normativa
  • Procedure
  • Giurisprudenza
  • Legislazione

VIII edizione
riveduta, ampliata e aggiornata

Le prestazioni richieste al consulente tecnico d'ufficio, al perito giudiziario - nella veste di ausiliari del giudice - e al consulente tecnico nominato dalle parti, attenendo alla sfera del diritto, basano i loro presupposti sull'onestà, sulle capacità, su una solida preparazione e su un continuo aggiornamento tecnico nell'ambito della propria specialità.

L'opera, ispirata dall'esperienza più che trentennale dell'autore, offre una panoramica completa e dettagliata dei compiti istituzionali e delle procedure attualmente in vigore sia nei procedimenti civili che in quelli penali e, grazie anche ad una accurata selezione della giurisprudenza, si afferma, nel quadro di una spesso non chiara normativa, come validissimo strumento di lavoro.
Questa nuova edizione è aggiornata alle novità legislative, intervenute anche in materia di affidamento degli incarichi, ed alla giurisprudenza più recente e offre una selezione di norme di interesse diretto nello svolgimento dell'attività peritale e consulenziale.

I › Il perito, il consulente tecnico, l'esperto
Il perito e il consulente tecnico.
L'attività peritale in Italia.

II › La perizia
L'accertamento tecnico preventivo.
La perizia nel processo amministrativo.
La perizia nel giudizio contabile.
La perizia di stima ex art. 2343 c.c.
La perizia in materia di acque pubbliche.
La perizia nel rito del lavoro.
La perizia in materia archeologica.
La perizia nell'illecito amministrativo.
La sezione specializzata in materia di proprietà industriale e intellettuale.
Le analisi chimiche di acque, bevande e alimenti.
La falsificazione di monete.
La perizia grafica.
La datazione delle scritture.
Altre ipotesi di perizie.
La perizia psichica.
La consulenza tecnica nel giudizio d'appello.

III › La perizia privata
La perizia stragiudiziale.
La perizia contrattuale.
La perizia nell'arbitrato.
Il parere pro veritate.
L'arbitraggio.
La consulenza tecnica demoscopica.

IV › La relazione tecnica
La funzione della relazione tecnica.
La prova e l'onus probandi.
La discrezionalità tecnica.
L'intervento dell'esperto.

V › Le premesse
L'albo dei consulenti tecnici del giudice.
La competenza specifica del consulente.
L'Albo delle Camere di commercio.
La nomina del perito e del consulente.

VI › I requisiti e le esclusioni
I requisiti necessari.
L'interdizione legale o giudiziale.
La ricusazione del perito e del consulente.
L'incapacità, l'incompatibilità e l'inidoneità.
Conseguenze dell'incapacità e dell'incompatibilità.
L'imparzialità o terzietà.
L'astensione.
La sostituzione del perito e del C.T.U.

VII › L'attività del consulente tecnico e del perito
L'obbligatorietà.
La comparizione.
L'impedimento legittimo e illegittimo.
La notificazione.
Il conferimento di mandato.
Poteri e doveri del consulente tecnico d'ufficio e del perito.
Il segreto d'ufficio.
Le offese.
L'attività e le funzioni.

VIII › La forma della consulenza o perizia
La perizia.
L'attività del perito.
La relazione peritale.
La lingua.
La data e la sottoscrizione.
I termini per il deposito.
Il verbale di udienza.
La forma della relazione.
Gli allegati alla relazione.
Gli imprevisti.
Il deposito della relazione.
Gli errori e le correzioni.

IX › Le comunicazioni
Le comunicazioni relative operazioni peritali.
Le comunicazioni a verbale.
Le comunicazioni informali.
Le comunicazioni ai consulenti delle parti.
Le comunicazioni al contumace.
Le comunicazioni al sordo, al muto, al sordomuto.
Le comunicazioni non eseguite.
Le attività successive all'inizio delle operazioni.
La ripresa delle attività peritali sospese.
Le comunicazioni nell'accertamento tecnico preventivo.
Le altre comunicazioni alle parti.

X › La collaborazione
I collaboratori del consulente tecnico d'ufficio e del perito.
Gli specialisti.
L'incarico collegiale.
La transazione promossa dal C.T.U.
L'interprete.
Il testimone in sede penale.
Testimonianza del perito e del consulente tecnico.
La rogatoria internazionale.

XI› La prova
La prova.
L'acquisizione della prova.
Il fatto.
L'accertamento.
Le attività conoscitive.
I fatti collegati con il mandato.
I fatti pacifici.
Le nozioni di comune esperienza (fatto notorio).
La frode processuale.

XII › I documenti
La prova documentale.
La pubblicazione degli atti.
La produzione rituale.
La validità di copie, riproduzioni e estratti.
La ricostruzione e la surrogazione di atti.
L'esame non autorizzato di atti.
I documenti provenienti da terzi o dalla pubblica amministrazione.
I documenti falsi e la falsa perizia.
L'uso della perizia nulla.
La relazione incompleta.
Nullità della perizia e della consulenza tecnica d'ufficio.
Il deposito dopo il termine fissato.
La relazione fuori dei limiti del mandato.
Il rinnovo della consulenza tecnica d'ufficio.
L'integrazione della consulenza tecnica d'ufficio.

XIII › Le notizie
Le informazioni.
Le osservazioni delle parti.
Le richieste delle parti.
Le dichiarazioni delle parti.
I rapporti tra e con le parti.
Gli accertamenti richiesti dal consulente tecnico di parte.

XIV › La consulenza tecnica d'ufficio nel processo civile.
Rilievi, critiche e censure alla consulenza tecnica d'ufficio.
La consulenza condivisa dal giudice.
La consulenza non condivisa dal giudice.
I chiarimenti alla consulenza.
La consulenza tecnica d'ufficio nel giudizio di appello.

XV › La perizia nel processo penale
Il progresso e gli adeguamenti necessari.
Il giudice nel processo penale.
Il pubblico ministero (p.m.).
Il giudice dell'udienza preliminare.
La polizia giudiziaria.

XVI › Le parti nel processo penale
L'imputato.
La parte civile.
Il responsabile civile.
La persona offesa dal reato.
Gli enti e le associazioni.
Le parti nella perizia.

XVII › Il procedimento penale
La notizia del reato.
Gli accertamenti tecnici non ripetibili.
L'udienza preliminare.
L'incidente probatorio.
L'udienza in camera di consiglio.
L'esperimento giudiziale.
Il verbale.

XVIII › La perizia penale
La perizia a verbale.
La lettura degli atti.
La perizia nel dibattimento.
L'esecuzione.
Il difensore.
Il gratuito patrocinio.
I diritti della difesa.
Le garanzie.

XIX › L'attività del consulente
La ricognizione.
L'ispezione.
La perquisizione.
Il sequestro.

XX › Il consulente tecnico di parte
L'attività del consulente tecnico di parte.
La nomina del consulente tecnico di parte.
Il consulente tecnico di parte nominato d'ufficio.
Il gratuito patrocinio e il consulente tecnico.
Il consulente tecnico di parte nel giudizio civile e amministrativo.
Il comportamento del consulente tecnico di parte.
La transazione operata dal consulente tecnico di parte.
Gli onorari del consulente tecnico di parte.

XXI› La relazione del consulente tecnico di parte
Il valore della relazione del consulente tecnico di parte.
il giuramento della consulenza tecnica di parte.
Il destinatario della consulenza tecnica di parte.
L'ammissibilità della consulenza tecnica di parte.
La consulenza tecnica di parte nel giudizio di appello.
La consulenza tecnica di parte quando non c'è perizia.

XXII › L'incarico del perito e del C.T.U.
La natura pubblicista dell'incarico peritale.
Il munus publicum.
Breve storia delle leggi speciali.
Leggi speciali e costituzionalità.
La liquidazione dei compensi.
L'onorario a scaglioni.
La complessità dell'indagine.
Gli incarichi multipli.
L'onorario raddoppiato e ridotto.

XXIII › Il compenso al c.t.u. e al perito
Chi paga l'onorario del c.t.u.
L'anticipo sull'onorario e sulle spese.
L'onorario del perito.
Le spese del c.t.u. e del perito.
Il compenso agli ausiliari.
Il consulente tecnico del p.m.
L'assicurazione del consulente tecnico d'ufficio.

XXIV › Il ricorso avverso la liquidazione
La notifica della liquidazione.
Il ricordo del C.T.U.
Chi può ricorrere.
Contro chi si ricorre.
Il ricorso del perito.
Termini e adempimenti per il ricorso.
Il ricorso nel gratuito patrocinio.
Il giudizio di opposizione.
L'impugnazione.

XXV › Il compenso agli altri consulenti
Il compenso all'amministratore giudiziario.
Il consulente tecnico e l'amministratore giudiziario.
Il compenso al consulente tecnico di parte.
Il compenso del commissario ad acta.
Documentazione


 
 
 
 
 
 

 
Quantità

  Metti nel carrello
  esamina il carrello

 

 

Maggioli Editore su Geoexpo

Edilizia e Urbanistica

1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30


Relazioni e atti

 

La perizia e la consulenza tecnica d’ufficio e di parte

 

Tutte le semplificazioni delle procedure edilizie nel Decreto Fare

 

Società tra professionisti e associazioni professionali

 

La procedura di certificazione energetica dal sopralluogo all'attestato

 

Le nuove polizze per i professionisti tecnici

 

Guida essenziale alla direzione dei lavori

 

Docfa 4.00.1 e il catasto fabbricati

 

Formulario generale dell'edilizia

 

Opere edilizie

 

Pregeo 10.5 e il catasto terreni

 

Il riordino della disciplina edilizia

 

Costo di costruzione e oneri di urbanizzazione

 

Il regime delle distanze in edilizia

 

La professione tecnica nella legislazione e nella giurisprudenza

 

Contabilità dei lavori

 

Il nuovo Formulario del professionista (IV ed.)

 

Formulario commentato per lo studio professionale

 

Le strutture sanitarie

 

Pregeo 10

 

L'agibilità edilizia

 

La stima sintetica del costo di costruzione

 

Il risparmio energetico nell’edilizia residenziale pubblica

 

Segnalazione certificata inizio attività (S.C.I.A.)

 

DOCFA 4.0 e il catasto fabbricati

 

Il catasto

 

Testo Unico dell'edilizia e norme collegate

 

Gli abusi edilizi

 

Rassegna di consulenze tecniche in ambito edilizio

 

Progetto e paesaggio

 

Casi risolti di edilizia e urbanistica

 

Tecnica delle reti e degli impianti acqua e gas (V ed.)

 

La teoria e la pratica nelle riconfinazioni

 

Operare e progettare con il Testo Unico dell'edilizia

 

La comunicazione di inizio lavori

 

La Liberalizzazione dell'attività edilizia

 

Il rumore del vicinato nelle controversie giudiziarie

 

Formulario delle procedure urbanistico-edilizie

 

Il piano casa regione per regione

 

Edilizia agevolata e convenzionata

 

La legge per il governo del territorio della Lombardia

 

Abusi e reati edilizi

 

Il collaudo dei tipi d'aggiornamento del catasto terreni

 

La perizia e la consulenza tecnica

 

Casi pratici di riconfinazioni catastali

 

Il cambio di destinazione d'uso degli immobili

 

Requisiti acustici degli edifici e tutela dall'inquinamento acustico

 

Construenda

 

Pregeo 9 e la trasmissione telematica degli atti

 

La disciplina edilizia per il risparmio energetico degli edifici e per la realizzazione di impianti fotovoltaici

 

L'incarico professionale dell'architetto e dell'ingegnere

 

Le distanze nei rapporti di vicinato

 

I nuovi procedimenti amministrativi nell'edilizia privata

 

Beni culturali e del paesaggio: nuove procedure, nuove autorizzazioni

 

Gli abusi edilizi

 

Trattato di pratica catastale. Catasto dei fabbricati.

 

Denuncia di inizio attività e relazione asseverata

 

Trattato di pratica catastale. Catasto terreni e cartografia

 

Condono ambientale e accertamento di compatibilità paesaggistica

 

Il regime giuridico delle strade provinciali, comunali, vicinali e private

 
 

 















 

 

 05071428/AA - Maggioli Editore su Geoexpo

 
 
Informazioni commerciali:  Maggioli SpA - Tel. 0541/628200  - Fax 0541/622060 - email 
Informazioni sito web:  GeoExpo by GEO group s.r.l. - tel. 0825 824256 - fax 0825 825363 - email 
   
Home Page geologi.it bar-2
bar-3