Ricerca:

 
 
 
   
     
 
 


 

















 

Maggioli Editore su Geoexpo

Edilizia e Urbanistica

1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30

38459
   
      L'incarico professionale dell'architetto e dell'ingegnere
LANZA CARLO
 
ISBN: 8838738459
Collana: Ambiente Territorio Edilizia Urbanistica
Edizione: 1
Copyright: Giugno 2007
Tipo Prodotto: Volume
Pagine: 255
 
Euro 32,00
 
- 10%
Euro 28,80
 

 
 
Disponibilità:
 

Contenuti e forme dei contratti - Definizione dei compensi.
Con esempi di contratti d'incarico e di calcolo degli onorari.
Alla luce della legge 248/2006 di conversione del "decreto Bersani".
Con Cd-Rom per sistema operativo Windows 98 o successivi contenente: Articoli del disciplinare - Fogli di calcolo delle parcelle per lavori pubblici e per lavori privati - Foglio di calcolo degli interessi.


Con l'entrata in vigore della legge 4 agosto 2006, n. 248 di conversione del decreto legge 4 luglio 2006, n. 223, cd. "Bersani", la valutazione degli onorari non segue più il principio dell'obbligatorietà del rispetto della tariffa professionale definita dalla legge 2 marzo 1949, n. 143 e da qualsiasi altra norma fino ad oggi vigente: da qui discende che ogni elemento contrattuale deve essere espressamente valutato e condiviso, sia negli aspetti economici sia in quelli più strettamente professionali. E' quindi necessario, per vedere riconosciuti i propri diritti e dar conto con chiarezza dei propri doveri, esplicitare e fissare con il committente i riferimenti a cui attenersi prima e durante lo svolgimento dell'attività professionale.
Occorre sottolineare che non è comunque consentito eludere i dettami non abrogati della legislazione vigente e quindi, a titolo di esempio, esporre "a discrezione" (o come si usa dire, "a forfait") ciò che la legge impone di valutare "a percentuale". La legge, infatti, affermando che "sono abrogate le disposizioni legislative e regolamentari che prevedono con riferimento alle attività libero professionali e intellettuali: a) l'obbligatorietà di tariffe fisse o minime ..." ha di fatto sganciato il solo parametro economico di base dalla prestazione, mantenendo però in vita tutto il resto del corpo normativo.
Né è stato intaccato il principio fondamentale espresso dall'articolo 2233 del Codice civile quando stabilisce che "in ogni caso la misura del compenso deve essere adeguata all'importanza dell'opera e al decoro della professione" e che la Tariffa resta riferimento fondamentale per il giudice in caso di controversia.
Un'altra novità è rappresentata dal Codice degli appalti che ha rinnovato la Legge Merloni e che qui viene trattato anche per la parte che riguarda la scelta del professionista da parte degli enti pubblici, approfondendo i contenuti dei bandi di gara e la formazione degli elenchi di professionisti.
Questo volume è un vero e proprio vademecum che guida il professionista tecnico alla definizione di tutti gli aspetti economici e contrattuali con il proprio committente, sia esso pubblico o privato, alla luce delle novità normative recentemente introdotte e sulle quali non si è per il momento consolidata una prassi univoca.
L'opera è strutturata per esempi ed offre una esaustiva panoramica dei possibili contenuti dei disciplinari d'incarico per le più diverse tipologie di realizzazioni, nonché di ipotesi di calcolo dei relativi onorari, con facsimili riprodotti sul Cd-Rom allegato per la personalizzazione da parte dell'utente.
Requisiti hardware e software
Sistema operativo Windows 98 o successivi
Browser Internet
Programma capace di riconoscere ed editare documenti in formato DOC (es. Microsoft Word) e XLS (es. Microsoft Excel).
 

 
 
 
 
 

 
Quantità

  Metti nel carrello
  esamina il carrello

 

38106
   
      Le distanze nei rapporti di vicinato
PISTONE GIORGIO
 
ISBN: 8838738106
Collana: Ambiente Territorio Edilizia Urbanistica
Edizione: 5
Copyright: Giugno 2007
Tipo Prodotto: Volume
Pagine: 471
 
Euro 42,00
 
- 10%
Euro 37,80
 

 
 
Disponibilità:
 

Confini, costruzioni, intercapedini - Luci e vedute - Strade e ferrovie - Alberi, siepi e muri - Limiti di pubblico interesse - Fabbriche e depositi pericolosi - Attività commerciali, industriali e agricole.

Con la continua antropizzazione del territorio e il conseguente aumento di costruzioni destinate ad usi diversi (abitativo, commerciale, terziario, industriale) spesso fra loro contigue, diventa sempre più evidente l'estrema importanza della definizione del concetto di "distanza" e dell'estensione dello stesso ad aspetti della vita e dell'attività umana mai prima avvertiti.
Perciò, anche in questo testo giunto alla sua quinta edizione, è stata inevitabile l'introduzione di nuove voci, per rendere più completo il panorama delle circostanze in cui la legge impone o suggerisce il rispetto di distanze predeterminate.
Il volume si è arricchito con esempi di analisi di particolari situazioni, legate ad alberi e confini, canne fumarie e condominio, distanze dai confini e zone sismiche.
Tra le attività soggette al rispetto di distanze predeterminate si sono ricordate, oltre all'edificazione e gli scavi, la caccia, la piantagione di alberi, l'apertura di finestre, la costruzione di recinzioni e la posa di tubazioni, lo scavo di fosse o pozzi, l'inserzione di travi nel muro comune, il deposito di materiali, l'apertura di attività commerciali, la presenza di acetilene, il sorpasso in volo, gli alveari, i fanghi, le perforazioni, le barriere architettoniche, le attività agricole anche con l'utilizzo di particolari sementi; ed ancora le linee ferrate, i corsi d'acqua, gli aeroporti, gli impianti militari, i cimiteri, le strade, le fabbriche ed i depositi pericolosi o nocivi, le canne fumarie.
Massima attenzione è data all'interpretazione giurisprudenziale, sia essa di conferma a posizioni consolidate, sia per casi di novità interpretative.
 

 
 
 
 
 

 
Quantità

  Metti nel carrello
  esamina il carrello

 

 

Maggioli Editore su Geoexpo

Edilizia e Urbanistica

1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30


Relazioni e atti

 

La perizia e la consulenza tecnica d’ufficio e di parte

 

Tutte le semplificazioni delle procedure edilizie nel Decreto Fare

 

Società tra professionisti e associazioni professionali

 

La procedura di certificazione energetica dal sopralluogo all'attestato

 

Le nuove polizze per i professionisti tecnici

 

Guida essenziale alla direzione dei lavori

 

Docfa 4.00.1 e il catasto fabbricati

 

Formulario generale dell'edilizia

 

Opere edilizie

 

Pregeo 10.5 e il catasto terreni

 

Il riordino della disciplina edilizia

 

Costo di costruzione e oneri di urbanizzazione

 

Il regime delle distanze in edilizia

 

La professione tecnica nella legislazione e nella giurisprudenza

 

Contabilità dei lavori

 

Il nuovo Formulario del professionista (IV ed.)

 

Formulario commentato per lo studio professionale

 

Le strutture sanitarie

 

Pregeo 10

 

L'agibilità edilizia

 

La stima sintetica del costo di costruzione

 

Il risparmio energetico nell’edilizia residenziale pubblica

 

Segnalazione certificata inizio attività (S.C.I.A.)

 

DOCFA 4.0 e il catasto fabbricati

 

Il catasto

 

Testo Unico dell'edilizia e norme collegate

 

Gli abusi edilizi

 

Rassegna di consulenze tecniche in ambito edilizio

 

Progetto e paesaggio

 

Casi risolti di edilizia e urbanistica

 

Tecnica delle reti e degli impianti acqua e gas (V ed.)

 

La teoria e la pratica nelle riconfinazioni

 

Operare e progettare con il Testo Unico dell'edilizia

 

La comunicazione di inizio lavori

 

La Liberalizzazione dell'attività edilizia

 

Il rumore del vicinato nelle controversie giudiziarie

 

Formulario delle procedure urbanistico-edilizie

 

Il piano casa regione per regione

 

Edilizia agevolata e convenzionata

 

La legge per il governo del territorio della Lombardia

 

Abusi e reati edilizi

 

Il collaudo dei tipi d'aggiornamento del catasto terreni

 

La perizia e la consulenza tecnica

 

Casi pratici di riconfinazioni catastali

 

Il cambio di destinazione d'uso degli immobili

 

Requisiti acustici degli edifici e tutela dall'inquinamento acustico

 

Construenda

 

Pregeo 9 e la trasmissione telematica degli atti

 

La disciplina edilizia per il risparmio energetico degli edifici e per la realizzazione di impianti fotovoltaici

 

L'incarico professionale dell'architetto e dell'ingegnere

 

Le distanze nei rapporti di vicinato

 

I nuovi procedimenti amministrativi nell'edilizia privata

 

Beni culturali e del paesaggio: nuove procedure, nuove autorizzazioni

 

Gli abusi edilizi

 

Trattato di pratica catastale. Catasto dei fabbricati.

 

Denuncia di inizio attività e relazione asseverata

 

Trattato di pratica catastale. Catasto terreni e cartografia

 

Condono ambientale e accertamento di compatibilità paesaggistica

 

Il regime giuridico delle strade provinciali, comunali, vicinali e private

 
 

 















 

 

 05071428/AA - Maggioli Editore su Geoexpo

 
 
Informazioni commerciali:  Maggioli SpA - Tel. 0541/628200  - Fax 0541/622060 - email 
Informazioni sito web:  GeoExpo by GEO group s.r.l. - tel. 0825 824256 - fax 0825 825363 - email 
   
Home Page geologi.it bar-2
bar-3