Ricerca:

 
 
 
   
     
 
 


 

















 

Maggioli Editore su Geoexpo

Concorsi

1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13

75346
   
      Temi svolti per geometri
Crescentini Giorgio - Crescentini Marco - Tani Pier Domenico - Tani Renzo
 
ISBN: 8838775346
Collana: Corsi & concorsi
Edizione: 12
Copyright: Luglio 2012
Tipo Prodotto: Volume
Pagine: 514
Formato: 17x24
 
Euro 32,00
 
- 10%
Euro 28,80
 

 
 
Disponibilità:
 

Temi svolti per geometri

Con 47 casi professionali risolti ed esplicatii

Nella scelta degli argomenti e nella ideazione dei temi, gli esperti autori hanno privilegiato quelli in grado di favorire la giusta transizione dalla teoria scolastica alla pratica professionale - in equilibrio fra le due diverse ottiche risolutive - e di fornire aiuto concreto nelle prove d’esame anche se incentrate su casi non specificatamente trattati, ma riconducibili alle tematiche affrontate nel volume.

Sono 47 gli elaborati qui svolti, commentati e corredati di tavole e disegni esplicativi, a copertura di un’ampia gamma di tipologie d’incarico professionale, così suddivise per settori di competenza del Geometra libero professionista:

» Materiale di cui è necessario dotarsi per la prova d’esame.

Consigli per la risoluzione dei temi in generale.

TEMI DI EDILIZIA
Consigli per la risoluzione dei temi di edilizia.

  1. Progetto di un fabbricato di due appartamenti sovrapposti.

  2. Progetto di un fabbricato a schiera di quattro unità.

  3. Progetto di stalla per bovini e relativa concimaia.

  4. Progetto di un complesso di costruzioni rurali.

  5. Documentazione e procedure necessarie per ottenere il permesso di costruire ed iniziare i lavori.

  6. Progetto di un ristorante con piano-bar in riva ad un lago.

TEMI DI COSTRUZIONI

  1. Progetto e verifica di un ponticello in cemento armato e dei muri andatori.

  2. Muro di sostegno per rilevato stradale in curva.

  3. Disegno di un capannone agricolo e calcolo delle sue strutture portanti.

  4. Calcolo di una trave rompitratta in ferro per aumentare la portata di un solaio di un vano da destinare ad archivio.

  5. Progetto e calcolo di una scala per un edificio a più piani.

  6. Progetto di una cisterna e di una condotta per approvvigionare d’acqua un caseificio rurale.

  7. Ripristino di un solaio in legno in un vecchio edificio e prove di carico sul materiale impiegato.

  8. Canale di irrigazione in muratura. Possibilità di aumentarne la portata.

TEMI DI TOPOGRAFIA
Consigli per la risoluzione dei temi di topografi.
Simbologia usata nei grafici e nelle formule di topografia.

  1. Elaborazioni per un frazionamento secondo la nuova normativa.

  2. Riconfinazione sulla base della rappresentazione di mappa.

  3. Poligonale plano-altimetrica chiusa e problemi di compensazione.

  4. Uso di artifici nel rilievo topografico.

  5. Rettifica di confine irregolare tra due fondi contigui.

  6. Spianamento terreno per un insediamento sportivo.

  7. Calcolo dell'area di occupazione di terreno in previsione della costruzione di un canale in terra.

  8. Rilievo plano-altimetrico con individuazione di errore grossolano, osservazioni critiche e rappresentazione a curve di livello.

  9. postamento di confine circolare.

  10. Rilievo plano-altimetrico di un profilo longitudinale finalizzato al progetto di un impianto di risalita per sport invernali.

  11. Rettifica di confine e rilievo catastale per frazionamento.

  12. Divisione di un'area in parti equivalenti e realizzazione di un canale lungo il nuovo confine.

  13. Spostamento di curva stradale.

  14. Progetto di strada extraurbana secondo le "Norme funzionali e geometriche per la costruzione delle strade" del C.N.R.

TEMI DI ESTIMO

  1. Stima di un podere condotto in affitto e valutazione del canone a seguito di un miglioramento fondiario.

  2. Stima di un fondo rustico condotto in economia.

  3. Espropriazione parziale di un fondo rustico condotto in affitto per la costruzione di una pubblica strada.

  4. Stima di un appartamento di civile abitazione.

  5. Stima del valore di trasformazione di un'area edificabile e di un lastrico solare.

  6. Valutazione di un'asse ereditario e formazione delle quote di diritto e di fatto in previsione di una divisione del capitale tra gli eredi.

  7. Stima di una nuda proprietà e descrizione di procedure edilizie e catastali.

  8. Stima del valore di un diritto di sopraelevazione, aggiornamento tabelle millesimali e descrizione di procedura catastale.

TEMI DI TOPOGRAFIA ED ESTIMO

  1. Riconfinazione e divisione di un terreno in due parti di eguale valenza.

  2. Rilievo planimetrico di un appezzamento di terreno agricolo mediante poligonale aperta e valutazione di una sua parte a seguito di espropriazione per pubblica utilità.

  3. Stima di un appezzamento di terreno di diversa coltura e divisione del medesimo in due parti di uguale valore.

  4. Calcolo del volume di un movimento di terra franoso e stima dei danni ad un frutteto e a due fabbricati.

  5. Rilievo planimetrico con rototraslazione delle coordinate locali. Frazionamento ed esproprio di terreno agricolo.

TEMI DI PRATICAPROFESSIONALE VARIA

  1. Dall'acquisto del terreno alla sua edificazione: come assistere il committente sul piano tecnico.

  2. Accatastamento all'urbano di un fabbricato di nuova costruzione.

  3. Frazionamento di una unità immobiliare urbana per trasferimento di una sua porzione.

  4. Ampliamento in pianta e sopraelevazione di un fabbricato: denuncia delle variazioni al Catasto dei Fabbricati e determinazione delle quote condominiali.

  5. Classamento di una unità immobiliare: termini e modalità di un eventuale ricorso.

  6. Cessione di diritti su terreno per sopraelevazione. Accatastamento.

» Programma d’esame per l’abilitazione alla professione di geometra previsto dalla legge 7 marzo 1985

Temi dati agli esami di Stato per l’abilitazione alla libera professione di geometra (legge n. 75/1985).

In Appendice riporta la Legislazione relativa all’esame di Stato.

Rispetto alla precedente edizione non solo presenta l’aggiornamento alle ultime sessioni d’esame (autunno 2011), ma propone anche la rivisitazione di alcuni dei temi dei precedenti anni, adeguandoli al mutato contesto tecnico-amministrativo in cui opera il Geometra. 


 
 
 
 
 
 

 
Quantità

  Metti nel carrello
  esamina il carrello

 

65456
   
      Il tecnico dell'Ente Locale
Brioli Roberto Maria - Dalprato Ermete
 
ISBN: 8838765456
Collana: 152 - concorsi pubblici
Edizione: 11
Copyright: Febbraio 2011
Tipo Prodotto: Volume
Pagine: 576
Formato: 17x24
 
Euro 32,00
 
- 10%
Euro 28,80
 

 
 
Disponibilità:
 

Manuale per la preparazione ai concorsi e l’aggiornamento professionale dei tecnici di Comuni, Province, Regioni e Comunità montane

Aggiornato con

  • D.L. 40 del 2010
    (che introduce la C.i.l. - Comunicazione di inizio lavori)

  • L. 122 del 2010
    che disciplina la S.c.i.a. - Segnalazione certificata di inizio attività)

  • D.P.R. 207 del 2010
    (Regolamento attuativo del Codice dei contratti pubblici)

Da dodici edizioni il Manuale di riferimento per i partecipanti ai concorsi nell'area tecnica degli Enti Locali e per i candidati agli esami di abilitazione professionale.

Molto apprezzato anche dai Tecnici già operativi presso Comuni e altre Amministrazioni Locali, ai quali fornisce in un unico volume il quadro giuridico - organico e sistematico - dei settori di loro competenza: urbanistica, edilizia, lavori pubblici, espropriazioni.

Caratterizzata da chiarezza e facilità di comprensione degli argomenti trattati, taglio applicativo dell'esposizione, rigorosa precisione di linguaggio e terminologia, questa dodicesima edizione si arricchisce delle più recenti novità del settore:

  • le nuove norme in materia di titoli abitativi (il D.L. 40/2010 che introduce la C.i.l. Comunicazione di inizio lavori, la L. 122 del 2010 che disciplina la S.c.i.a. Segnalazione certificata di inizio attività in sostituzione della D.i.a. Denuncia di inizio attività);

  • l’approvazione del Regolamento esecutivo del Codice dei contratti pubblici (il D.P.R. 5 ottobre 2010, n. 207).

Costituisce strumento del tutto esaustivo per acquisire la necessaria sicurezza in una materia evoluta e complessa che semplifica nel dettaglio di quattro parti, così precisamente articolate:

Parte prima URBANISTICA

La legislazione urbanistica italiana

Fondamenti giuridici.

Le origini e l’evoluzione normativa dell’urbanistica italiana.

Degli strumenti urbanistici in generale

Finalità.

Livelli di pianificazione.

Contenuto tecnico.

Contenuto giuridico.

Formazione.

Procedure di approvazione.

Vigenza o validità. Salvaguardia.

Metodologie e tecnica della pianificazione

La zonizzazione. Le zone omogenee.

Il concetto di standard.

I vincoli urbanistici.

Le zone di recupero.

Le zone di rispetto.

Le perimetrazioni.

Il regolamento edilizio

Generalità.

Contenuto.

I piani regionali

Il piano territoriale di coordinamento (P.T.C.).

Il piano paesaggistico.

Gli strumenti urbanistici comunali

Il piano regolatore generale (P.R.G.).

Il programma di fabbricazione (P.d.F.).

Le norme urbanistiche in assenza di pianificazione.

Il piano intercomunale (P.I.C.)

Generalità.

Contenuti e finalità.

Approvazione.

Durata ed effetti.

I piani attuativi

Generalità.

Il piano particolareggiato (P.P.).

Il piano di lottizzazione (P.L.).

Il piano per l’edilizia economica e popolare (P.E.E.P.).

Il piano per insediamenti produttivi (P.I.P.).

Il piano di recupero (P.R.).

Il programma integrato e il programma di recupero urbano (rinvio).

Il programma pluriennale di attuazione (P.P.A.)

Finalità, contenuto e approvazione.

Le varianti agli strumenti urbanistici

Generalità.

Varianti agli strumenti urbanistici con procedura normale.

Varianti ai piani regolatori generali con procedura straordinaria.

Varianti ai piani attuativi.

Concessioni in deroga.

I nuovi orientamenti in materia di legislazione urbanistica

Lo stato dell’arte.

Le proposte dell’articolato (e ormai superato) ‘‘disegno di legge’’ di riforma urbanistica.

Parte seconda EDILIZIA

L’edilizia di libero mercato

Generalità.

L’edilizia convenzionata

Generalità.

I regimi di convenzionamento.

L’edilizia agevolata

L’edilizia agevolata in genere.

L’edilizia sovvenzionata

Generalità.

L’edilizia residenziale pubblica e l’edilizia economica e popolare.

La normativa tecnica per l’edilizia

Generalità.

Le norme del codice civile.

La distanza tra le costruzioni e dai confini.

L’altezza delle costruzioni.

Le categorie d’intervento sugli edifici esistenti.

Le norme igienico-sanitarie.

Le norme sulle barriere architettoniche.

Le norme sugli impianti e sulla sicurezza.

Le procedure amministrative in materia edilizia

Concetti generali. L’evoluzione legislativa.

Le procedure e gli atti in materia edilizia.

La gestione delle procedure e degli atti abilitativi in edilizia

La riforma del “procedimento amministrativo” (cenni).

Lo sportello unico per l’edilizia.

La procedura di rilascio del permesso di costruire.

La commissione edilizia.

Termini di validità del permesso di costruire.

Caratteristiche del permesso.

Presupposti e condizioni per il rilascio del permesso di costruire - Salvaguardia.

Le varianti al permesso di costruire.

Le procedure atipiche di rilascio di permesso.

La procedura della denuncia di inizio attività.

Le eccezioni alla procedura edilizia.

L’onerosità

Note storiche.

Il contributo di costruzione per il rilascio del permesso: oneri di urbanizzazione e corrispettivo del costo di costruzione.

Riduzione o esonero dal pagamento del contributo di costruzione-Restituzione.

Ritardo od omissione del pagamento del contributo di costruzione.

L’agibilità

Generalità e procedura.

Vigilanza e repressione in materia edilizia e urbanistica

La vigilanza in materia edilizia.

Opere abusive e responsabilità nella loro esecuzione.

Classificazione delle tipologie degli interventi abusivi.

Procedimenti repressivi e sanzioni amministrative per tipologia di abuso in relazione all’atto dovuto.

Lottizzazione abusiva.

Esecuzione della demolizione.

Interventi sostitutivi della Regione.

Sanzioni penali.

Parte terza LAVORI PUBBLICI

Premessa

Criteri generali.

L’iter procedurale di un’opera pubblica: descrizione semplificata.

La progettazione delle opere pubbliche

La programmazione dei lavori pubblici.

Generalità sulla progettazione.

Redazione dei progetti.

Incentivi e spese per la progettazione all’interno dell’amministrazione.

Approvazione del progetto.

Responsabilità dei progettisti.

Il promotore e la realizzazione senza oneri finanziari (project-financing).

Un esempio di studio di prefattibilità.

Gli appalti pubblici

Le innovazioni organizzative nella pubblica amministrazione.

L’Autorità per la vigilanza e l’Osservatorio dei lavori pubblici.

I sistemi di realizzazione dei lavori pubblici.

Le modalità di pagamento dei lavori pubblici.

I metodi di affidamento e la scelta del contraente.

I criteri di aggiudicazione.

Requisiti per l’ammissibilità alle gare.

Lavori in economia

Esecuzione dei lavori in economia.

Il contratto

I documenti contrattuali.

La stipulazione del contratto.

L’approvazione del contratto.

Le garanzie e le coperture assicurative.

Il subappalto.

I piani di sicurezza e di coordinamento.

Esecuzione dei lavori

Normativa relativa alla esecuzione dei lavori.

La consegna dei lavori.

I documenti contabili.

Altri documenti occorrenti per la condotta dei lavori.

La revisione dei prezzi.

Le riserve ed il contenzioso negli appalti pubblici: riserve, domande e contestazioni.

Il tempo di esecuzione dei lavori.

La risoluzione del contenzioso con l’accordo bonario.

Il collaudo tecnico amministrativo

Gli atti del collaudo.

Approvazione degli atti del collaudo.

Parte quarta LE ESPROPRIAZIONI

Premessa e generalità

Criteri generali.

La normativa di riferimento - Cenni storici.

La procedura espropriativa

Oggetto ed ambito di applicazione della normativa.

Soggetti della espropriazione - Definizioni.

Competenze particolari dei Comuni.

Fasi del procedimento espropriativo.

L’occupazione temporanea.

La determinazione definitiva dell’indennità di espropriazione ex art. 21.

I tre procedimenti.

La determinazione dell’indennità di esproprio

Generalità.

Tipologie espropriative e criteri di stima.

Le diverse ipotesi per la determinazione dell’indennità.

Considerazioni estimali.

La trattazione delle vertenze.


 
 
 
 
 
 

 
Quantità

  Metti nel carrello
  esamina il carrello

 

 

Maggioli Editore su Geoexpo

Concorsi

1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13


Temi svolti per geometri

 

Il tecnico dell'Ente Locale

 

Quesiti per i tecnici degli Enti locali

 

Il concorso per ISTRUTTORE e ISTRUTTORE DIRETTIVO nell’area TECNICA degli Enti locali

 

La prova scritta per i concorsi in Polizia locale

 

L'Agente di Polizia municipale e provinciale

 

1800 quiz per i concorsi in Polizia locale, municipale e provinciale

 

Quiz di logica e test psicoattitudinali

 

Diritto ambientale

 

L'atto giudiziario

 

Guida pratica alla progettazione

 

Trovare il lavoro che piace

 

Nuovissimi pareri di diritto civile 2008

 

Nuovissimi pareri di diritto penale 2008

 

I Quiz per i concorsi da collaboratore professionale e istruttore negli Enti locali

 

Quiz commentati per i concorsi in Polizia municipale

 

Quiz di logica e test psicoattitudinali

 

Il controllo di gestione nelle nuove IPAB

 

Manuale di diritto costituzionale

 

Sapere e saper fare in medicina

 

Lineamenti di diritto ecclesiastico

 

Lo studio e la redazione del parere di diritto civile

 

Lineamenti di diritto internazionale privato e processuale

 

Diritto amministrativo

 

Il concorso pubblico

 

Test di inglese, francese e informatica per tutti i concorsi

 
 

 















 

 

 05071428/AA - Maggioli Editore su Geoexpo

 
 
Informazioni commerciali:  Maggioli SpA - Tel. 0541/628200  - Fax 0541/622060 - email 
Informazioni sito web:  GeoExpo by GEO group s.r.l. - tel. 0825 824256 - fax 0825 825363 - email 
   
Home Page geologi.it bar-2
bar-3